SELFIEMPLOYMENT

Finanzia la tua idea

Agevolazione per i giovani under 29 che vogliono creare la propria impresa

 

Selfiemployment è un'agevolazione gestita da Invitalia ed agevola investimenti in Start Up in svariati settori. L'agevolazione è diretta a giovani under 29 c.d. Neet che intendono avviare un'attività d'impresa in Italia. I Neet sono giovani che non sono inseriti nè nel mondo del lavoro nè in quello formativo

Requisiti

I requisiti per accedere alla misura sono i seguenti

  • Età dai 18 ai 29 anni;

  • Iscritti al programma Garanzia Giovani;

  • Neet: (Not in Education, Employment or Training), cioè senza un lavoro e non impegnati in percorsi di studio o di formazione professionale;

In caso di società, i requisiti devono essere posseduti dal rappresentante legale e questi deve detenere almeno il 51% delle quote

La domanda può essere presentata da:

  • imprese individuali, società di persone, cooperative con numero di soci non superiore a 9, associazioni professionali, STP costituite da non più di 12 mesi;

  • imprese individuali, società di persone, società cooperative con un numero di soci non superiore a nove non ancora costituite, a condizione che si costituiscano entro 60 giorni dall’eventuale provvedimento di ammissione.

Aree Agevolate

Italia

Agevolazioni

La misura prevede un finanziamento a tasso zero della durata di 7 anni a copertura del 100% degli investimenti e delle spese di avvio attività. Il preammortamento è di 6 mesi.


Il fondo selfiemployment prevede tre tipologie di prestito:

  • microcredito, da 5.000 a 25.000 euro

  • microcredito esteso, da 25.001 a 35.000 euro

  • piccoli prestiti, da 35.001 a 50.000 euro

L'anticipo non può superare i 25.000 euro. Per il microcredito e il microcredito esteso si può ottenere un anticipo di 25.000 euro dopo il perfezionamento della domanda. Per i piccoli prestiti l'anticipo è subordinato alla presenza di una fattura anche non quietanzata e della presenza dei beni presso la sede operativa.


Beni Agevolabili

I beni agevolabili sono i seguenti

  • Macchinari, attrezzature, arredi, senza limitazione;

  • Beni immateriali ad eccezione di brevetti licenze, marchi, fee di ingresso per le iniziative in franchising;

  • Opere murarie di ristrutturazione ed impiantistica entro un limite del 10%;

  • Spese di avvio attività, tra cui anche salari e stipendi;

Sono ammessi beni usati;

Settori agevolabili e settori esclusi

Sono agevolati i seguenti settori

  • Produzione di beni,

  • Fornitura di servizi

  • Commercio, anche in forma di franchising

Gli unici settori non ammissibili sono quelli previsti dalla disciplina comunitaria; in particolare, il divieto riguarda le imprese operanti nel settore della pesca, acquacoltura, produzione primaria in agricoltura, lotterie, scommesse, e case da gioco

Contatta i nostri consulenti per capire se hai tutti i requisiti per accedere ai fondi.

I nostri consulenti ti aiuteranno ad attuare la tua idea seguendoti nella fase di prefattibilià, nell'istruttoria della domanda, nella fase post-ammissione e in quella della rendicontazione. 

 

+393478333964

©2019 di eQube - 09007211213.

 Designed By Rachele Liguoro